I CENT’ANNI DELLA TORTA ORTIGARA

I CENT’ANNI DELLA TORTA ORTIGARA

Se pensiamo alle tavole degli asiaghesi, non può mancare per i più golosi la Torta Ortigara: la specialità dolciaria che ha soffiato sulle sue cento candeline. Più che un prodotto tipico, la Torta Ortigara può essere definita un piccolo segreto gelosamente custodito da oltre un secolo dalle sorelle Carli. Nel 1909 Caterina e Susanna iniziano a produrre nella loro ofelleria una torta molto semplice, realizzata con ingredienti genuini: burro, uova, zucchero, mandorle, farina di frumento e aromi naturali. La semplicità sembra essere il punto di forza di questo dolce che nel corso degli anni, siamo arrivati oggi alla quarta generazione, ha conquistato i palati di tutti. A cosa si deve il nome? All’omonimo monte sul quale nel giugno 1917 si è combattuta per venti lunghi giorni la battaglia che ha visto opposti gli schieramenti italiano e austro-ungarico. Proprio nel corso della battaglia, ai combattenti sul fronte italiano le sorelle Carli offrivano la torta, la cui particolarità era quella di rimanere soffice per molti giorni. E proprio in ricordo della terribile battaglia, nel 1920, in occasione della prima Adunata degli Alpini sul monte Ortigara, Susanna e Caterina Carli decidono di chiamarla Torta Ortigara. Per il brevetto del nome e della ricetta, si arriverà ai primi anni Sessanta. Diversi i riconoscimenti e i premi assegnati al dolce, che quest’anno festeggia il centenario del suo nome.   (ph Pietro Chilesotti) 
0 0 139 01 settembre, 2020 SAPORI settembre 1, 2020

About the author

View all articles by admin

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>