ASIAGO TRA I PROMOTORI DEL PROGETTO EUROPEO SKYSCAPE

ASIAGO TRA I PROMOTORI DEL PROGETTO EUROPEO SKYSCAPE

Con il progetto europeo “Skyscape - Astronomical tourism: the beauty of the sky as a resource for territories”, Asiago con il suo Altopiano, si candida ad essere l’affascinante scenario per ammirare il grandioso spettacolo del cielo stellato. Quale miglior verso, se non quello tra i più evocativi scritti da Dante Alighieri per presentare il progetto? “E quindi uscimmo a riveder le stelle” diventa quasi un leit motive per promuovere questo nuova modalità di turismo sostenibile. Quella che in diverse parti del mondo, nella sua naturalezza, è considerata una vera e propria attrazione turistica, trova nell’Altopiano dei 7 Comuni, la sua location ideale per osservare la bellezza della volta celeste. Se in tempi di social distancing trascorrere il proprio tempo libero in spazi aperti è, per motivi di sicurezza, fortemente consigliato, il progetto sostenibile dedicato all’astro-turismo, nato da un’idea dell’Amministrazione comunale di Asiago, propone una serie di iniziative tutte da scoprire. In qualità di Partner Capofila il Comune di Asiago ha coinvolto nel progetto altre realtà: il Comune di Cornedo all’Isarco (Bolzano), Talmassons (Udine) e l’Agenzia Territoriale Tiroler Umweltanwaltschaft (Austria). Ci sono, tra gli altri, anche protagonisti del mondo scientifico come DSA – Dipartimento Fisica Astronomia dell’Università di Padova e INAF Osservatorio Astrofisico di Padova, questi ultimi parte attiva nella realizzazione di apposite piazzole dalle quali poter osservare il cielo. Il tutto nel segno della sostenibilità, del risparmio energetico, della tutela ambientale e del contatto fisico con le ricchezze naturali e culturali tipiche di un territorio, quello incontaminato e caratterizzato proprio dallo scarso inquinamento luminoso. Corsi e giornate di formazione per gli operatori economici, attrezzature da installare in alcune aree per effettuare osservazioni, l’organizzazione di eventi culturali e iniziative di marketing territoriale permetteranno alla destinazione Altopiano e agli altri partner di presentarsi sul mercato mondiale come località ottimali per quanto riguarda l’osservazione e lo studio del cielo. Uno degli obiettivi più ambiziosi è quello di ottenere il riconoscimento ufficiale di “Dark Sky Park” dall’IDA (International Dark Sky Association); questo significherebbe entrare a far parte di una cerchia ristretta di aree di grande pregio caratterizzate da un ambiente notturno di qualità eccezionale e con un elevato numero di notti stellate buie e non inquinate. L’astro-turismo, il cielo notturno come opportunità di promozione del territorio, trova ad Asiago una nuova imperdibile meta.
0 0 380 03 agosto, 2020 ZOOM agosto 3, 2020

About the author

View all articles by admin

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>