GIORNATA INTERNAZIONALE  PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

C’è anche Asiago, per il secondo anno consecutivo, protagonista dell’iniziativa “Rompiamo il muro del Silenzio” che vede uniti i 23 comuni del distretto socio sanitario dell’Altopiano, in occasione della “Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne”. Il ritrovo per la fiaccolata, promossa dall’associazione Spazio Donna, è per venerdì 24 novembre alle ore 18.30 presso la Loggia dei caduti del Municipio di Asiago. Il corteo, durante il quale ci saranno dei momenti di condivisione e di ricordo, attraverserà il centro cittadino per arrivare alla panchina Rossa davanti la chiesa di San Rocco. “Partecipare a questa fiaccolata è una scelta carica di significati – come dichiara Monica Gios, Assessore alle Politiche sociali e della Famiglia della Città di Asiago – Asiago partecipa agli eventi promossi dalle associazioni che operano sul comprensorio a favore delle donne, con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sul problema della violenza di genere. Per amplificare il messaggio, invito anche i nostri commercianti ad esporre simbolicamente qualcosa di rosso nelle giornate di venerdì e sabato”. Anche il Teatro Millepini aprirà le proprie porte nella giornata di sabato 25 novembre con lo spettacolo al Teatro Millepini, dal titolo “La forza delle donne”, organizzato dal Centro Hagar – Casa Sichem con il coordinamento di Chiara Frigo e il patrocinio del Comune di Asiago, e con la partecipazione di Atelier Danza Asiago, Zimbar Lab Teatro e del duo Maria e Marta. L’evento, ad ingresso gratuito, avrà inizio alle ore 20.30.
0 0 242 23 novembre, 2023 Senza categoria novembre 23, 2023

About the author

View all articles by admin

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>