GIOVANI TALENTI CRESCONO

GIOVANI TALENTI CRESCONO

Appena superato a pieni voti, con 100 e lode, l’esame di Maturità al Liceo Scientifico Scienze Applicate dell’Istituto di Istruzione Superiore “Mario Rigoni Stern” di Asiago, già iscritto alla facoltà di Fisica dell’Università di Padova, a metà settembre rappresenterà l’Italia all’EUCYS, il prestigioso concorso europeo per giovani scienziati della Direzione generale Ricerca della Commissione Europea. Giovanni Benetti festeggerà i suoi primi e decisamente promettenti 19 anni con un concerto di musica da camera in programma proprio nel giorno del suo compleanno mercoledì 4 agosto alle 20.30 nella chiesa di San Rocco. Insieme a lui la sorella Anna, al canto, e due pianiste, Nicole Rigoni e Lucia Iijima. Lui suonerà il violino, l’altra sua grande passione, Giovanni infatti studia anche al Conservatorio “Predrollo” di Vicenza. La ricerca con cui lo studente-musicista di Asiago ha vinto il terzo premio, il primo per la sezione riguardante la Fisica, alla selezione italiana in vista dell’EUCYS organizzata dal Fast, la Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche, con il riconoscimento della SIF, Società Italiana di Fisica, riguarda un nuovo modello matematico e computazionale da lui studiato per le bolle interstellari. Si tratta di quelle strutture che si formano intorno alle stelle e definiscono il confine tra astrosfera e spazio esterno. Temi di rara complessità, del resto Giovanni ha già deciso che all’Università di occuperà di Fisica Teorica: “Il mio modello ha il pregio di essere efficiente ed elegante, – spiega il giovane scienziato – e condivide la bellezza intrinseca della matematica e della natura. C’è così tanto da esplorare, ancora non ho deciso quale sarà il mio campo”. Giovanni Benetti sarà l’unico italiano al prestigioso concorso europeo che parteciperà come singolo, insieme a lui, dal nostro Paese ci saranno altri due gruppi di studenti, dalle Marche e dal Piemonte.    
0 0 170 30 luglio, 2021 PERSONAGGI luglio 30, 2021

About the author

View all articles by admin

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>