MARIO RIGONI STERN ANTESIGNANO DELLA SOSTENIBILITA’

MARIO RIGONI STERN ANTESIGNANO DELLA SOSTENIBILITA’

“C’è molta modernità negli scritti di Mario Rigoni Stern che, con grande anticipo, ha dimostrato l’importanza di avere un rapporto sano con la natura fondato sul rispetto. Un messaggio universale di cui non possiamo fare a meno e che Rigoni Stern scriveva prima che questa sensibilità divenisse centrale nell’agenda globale”. Così il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, nel corso della conferenza stampa di presentazione del Convegno Internazionale “Mario Rigoni Stern e il suo Altipiano: cento anni di etica civile, letteratura, storia e natura” che si è svolto il 30 e 31 ottobre ad Asiago in occasione delle celebrazioni per i cento anni dalla nascita di Mario Rigoni Stern. Durante la presentazione del Convegno Internazionale dello scorso 28 ottobre nella Sala Spadolini del Ministero della Cultura a Rona, il primo cittadino di Asiago, Roberto Rigoni Stern, ha colto l’occasione per introdurre un innovativo progetto volto alla Sostenibilità in partenza nel Comune di Asiago e che si sposa perfettamente con il grande amore per la natura e il rispetto per l’ambiente testimoniati dalla vita e dalle opere di Mario Rigoni Stern. Una proposta che interpreta inoltre gli stimoli della transizione ecologica dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: “La città di Asiago non è sorda allo stimolo del suo illustre cittadino – ha spiegato infatti Roberto Rigoni Stern – e in concomitanza con le giornate per il ricordo ha condiviso con la propria gente un impegno per il futuro, perché si continui ad insegnare l’amore per la natura, i pascoli, le foreste. Di Mario vorremmo trasmettere il messaggio vitale forte che parla di salvaguardia della natura e dell’ambiente. Ringrazio il Ministro per il sostegno”. Anche il Governatore del Veneto, Luca Zaia, ha fatto pervenire un messaggio per celebrare il Centenario dalla nascita di Mario Rigoni Stern: “E’ doveroso tributare a un grande della Letteratura Italiana del Novecento il giusto riconoscimento, tanto più che è figlio della nostra terra. Il suo percorso di vita e il suo difendere l’ambiente montano, con cui ha sempre avuto un rapporto simbiotico, ne fanno un esempio di impegno civile, cui i giovani possono ispirarsi”.
0 0 610 08 novembre, 2021 PERSONAGGI novembre 8, 2021

About the author

View all articles by admin

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>