RITORNA L’ASIAGO FESTIVAL, LE SERATE DI MUSICA DELL’ESTATE 2020

RITORNA L’ASIAGO FESTIVAL, LE SERATE DI MUSICA DELL’ESTATE 2020

Al via la 54ˆ edizione dell’Asiago Festival, l’annuale rassegna organizzata dagli Amici della Musica di Asiago “Fiorella Benetti Brazzale”. Saranno quattro concerti di musica classica che si terranno in diverse e suggestive location. Protagoniste le percussioni, con due live shows open air che vedranno on stage talentuosi protagonisti della scena musicale. Il primo appuntamento in cartellone, domenica 9 agosto, ore 21.00, in Piazza Duomo: sul palco Andrei Pushkarev e Pavel Beliaev, percussionisti di fama internazionale, accompagnati per l’occasione dal suono del violoncello di Julius Berger. Il trio si esibirà in un concerto unico che farà echeggiare per le vie di Asiago una rivisitazione delle musiche di Bach, Marcello, Piazzolla. Martedì 11 agosto, dalle ore 17.00, nella magia del Forte Interrotto, ritornano le percussioni di Pushkarev e Beliaev. Oltre a riproporre composizioni di Glass, Prokoviev, Danshova, Reich, Piazzolla, Machavariani, Blinov, Beliaev si esibirà con brani propri. Giovedì 13 agosto, ore 21.00, al Teatro Millepini, il concerto “Omaggio a Beethoven”, ideato in occasione del 250° anniversario della nascita del celebre compositore e pianista austriaco. Ad esibirsi sulle note di uno dei più grandi maestri di musica classica al mondo, due talenti pluripremiati e di fama internazionale, Julius Berger al violoncello e il pianista argentino Josè Gallardo. Sabato 15 agosto, gran finale con il concerto d’organo nel Duomo di Asiago, che vedrà protagonista Antonio Pantalone, vincitore del Concorso Organistico Internazionale “Fiorella Benetti Brazzale – Città di Vicenza” 2019. Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti. In caso di maltempo, i concerti previsti in Piazza Duomo e presso il Forte Interrotto si terranno al Teatro Millepini.   (ph. Roberto Costa Ebech) 
0 0 163 25 luglio, 2020 EVENTI luglio 25, 2020

About the author

View all articles by admin

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>