OLTRE 70 DIPINTI DI ANTONIO LIGABUE PER LA PRIMA VOLTA AL MUSEO LE CARCERI DI ASIAGO

OLTRE 70 DIPINTI DI ANTONIO LIGABUE PER LA PRIMA VOLTA AL MUSEO LE CARCERI DI ASIAGO

Venerdì 27 Maggio 2022 si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione della mostra “Antonio Ligabue. Un altro mondo”. Alla conferenza erano presenti il Sindaco di Asiago, Roberto Rigoni Stern e i due curatori, Marzio Dall’Acqua e Vittorio Sgarbi.
La mostra, organizzata da Augusto Agosta Tota, promossa dal Comune di Asiago in collaborazione con la Fondazione Archivio Antonio Ligabue di Parma, con il patrocinio di Regione Veneto e Provincia di Vicenza e Unione Montana; si terrà presso il Museo Le Carceri fino al prossimo 30 Ottobre.
Il sindaco di Asiago, Roberto Rigoni Stern: «Ospitare ad Asiago la mostra “Ligabue un altro mondo” curata da Marzio Dall’Acqua e Vittorio Sgarbi è per l’Amministrazione comunale motivo di soddisfazione. Un evento di grande rilievo che rappresenta per noi un’occasione straordinaria per puntare al turismo culturale, per collocarci nell’ambito del panorama nazionale e qualificare Asiago come città aperta al mondo dell’arte. Di Ligabue, uno dei maggiori protagonisti dell’arte italiana del XX secolo, facciamo nostra la “lotta istintiva per ottenere il proprio posto nel mondo” continuando a proteggere e a far conoscere il nostro territorio per la sua unicità e le sue risorse»
“Pascolo montano” del 1928, “Gattopardo con teschio” del 1933, “Diligenze con castello” del 1952, “Tigre assalita dal serpente” del 1953 e “Autoritratto” del 1954 saranno solo alcune delle opere presenti al Museo Le Carceri, all’interno del quale si potrà vivere un’immersione nei tre periodi canonici di suddivisione artistica dell’autore.
I primi animali “domestici”; Gli animali selvaggi che lottano per la sopravvivenza dentro i fantasiosi boschi e foreste del Po; Gli autoritratti mediante i quali l’autore descrive il proprio dolore e racconta il suo tormento.
É facile riconoscere all’interno delle opere del Ligabue le sensazioni di angoscia, di solitudine e di lotta istintiva per giungere all’affermazione e conquistare il proprio posto nel mondo. Il tutto accompagnato da bisogno innato di amore e di approvazione dalla società. Bisogni tuttora attuali, che contribuiscono a creare empatia con chi si trova davanti all’opera, scatenando un profondo legame tra la forza espressiva dell’autore e l’osservatore.
70 opere colme di ideali estetici, sensazioni e visioni dal mondo. Accompagnate da un catalogo che prevede la riproduzione delle stesse, i saggi dei curatori e i testi istituzionali. Antonio Ligabue. Un altro mondo Museo Le Carceri: Via Benedetto Cairoli n.13 – Asiago (VI) Prenotazione non obbligatoria Orari: Dal martedì alla domenica | 10.00-12.30, 15.30-18.30 Orari dal 20 luglio al 31 agosto: tutti i giorni | 10.00-12.30, 15.30-22.00 La biglietteria chiude un’ora prima
Biglietti: Intero €10,00 | Ridotto €8,00 under 26 e over 65, gruppi di almeno 15 persone Gratuito bambini fino a 6 anni
Prevendita TicketOne: https://www.ticketone.it/eventseries/ligabue-un-altro-mondo-3139440/ Informazioni: tel. 0424 600255; info@museolecarceri.it Siti internet: www.fondazionearchivioligabue.itwww.asiago.to
Canali social: FB @csAntonioLigabue IG @fondazioneantonioligabueparm
0 0 577 31 maggio, 2022 ARTE maggio 31, 2022

About the author

View all articles by admin

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>