• QUANDO SPORT E CULTURA VANNO A BRACCETTO

QUANDO SPORT E CULTURA VANNO A BRACCETTO

Successo per l’Asiago Sport Camp, quest’anno al debutto. Centinaia i ragazzi giunti in Altopiano da tutta Italia per sfidarsi in gare di sport e… di spelling.


Quest’anno l’estate asiaghese ha visto l’esordio di una nuova iniziativa rivolta ai più giovani che ha mescolato in modo inedito sport e formazione.

A cavallo tra giugno e luglio l’Altopiano è stato palcoscenico per l’Asiago Sport Camp 2012, iniziativa che ha rinnovato la decennale esperienza del Basket Camp proponendo una nuova offerta all’insegna del divertimento, della sana attività sportiva e – perché no? – della crescita culturale. In tre turni settimanali, l’Asiago Sport Camp ha così richiamato centinaia di ragazzi e ragazze tra i 6 ed i 16 anni – suddivisi per età e capacità tecniche – offrendo la possibilità alle famiglie e ai ragazzi di abbinare l’approfondimento sportivo a opportunità di carattere culturale.

Come ad esempio l’English Talk , lezioni di speaking con insegnanti di inglese madrelingua che intervallando il programma di attività sportive quotidiane hanno permesso ai ragazzi di consolidare o migliorare la padronanza della lingua inglese, vero e proprio esperanto della società globalizzata. Parallelamente alle lezioni, sono stati proposti dei momenti distensivi dedicati al divertimento, con uscite guidate al cinema, bowling o al palazzetto del ghiaccio, sempre a cura dello staff di animazione.

Per quanto riguarda lo sport il campus si è articolato per la prima volta su tipologie diverse di attività. Agli appassionati del canestro sono stati dedicati il tradizionale Basket Camp, dove i ragazzi hanno potuto migliorare le proprie qualità tecniche e fisiche nella disciplina, e il Camp Tecnico di Basket, una vera e propria settimana di alta specializzazione che ha messo i giovani atleti a contatto diretto con uno staff tecnico di professionisti del settore. L’offerta è stata inoltre arricchita dal Volley Camp, soggiorno riservato a ragazzi e ragazze amanti della pallavolo, e dal Multi Sport Camp, proposta multidisciplinare che ha consentito di avvicinare i partecipanti a una più ampia gamma di sport, fra cui anche il nuoto, il tennis, il golf e il pattinaggio. D’altronde anche nello sport, così come nella vita, il multitasking è oramai d’obbligo.
0 Commenti disabilitati 2378 09 ottobre, 2013 SPORT ottobre 9, 2013

About the author

View all articles by admin